domenica, Gennaio 29, 2023
Banner Top

13 CONSIGLI PER MIGLIORARE LA PERCENTUALE DI VINCITTA DELLE SCOMMESSE LIVE

 

Le scommesse live sono probabilmente il modo più eccitante per scommettere. Ci sono diverse strategie e molti mercati su cui piazzare le tue scommesse live. Uno dei motivi principali per cui uno scommettitore sceglie di scommettere live risiede nelle quote più alte rispetto a quelle offerte nei mercati prematch di una partita.

La scommessa live è fatta su misura per coloro che preferiscono seguire in tempo reale il corso della partita. La prima azione da fare è selezionare le partite in cui ritieni che ci sia una forte possibilità che vengano segnati molti gol, ed in questo la ricerca statistica può fornire un grosso aiuto.

Supponiamo che le quote prematch sull’Over 2.5 siano intorno ad 1.8, dopo 20 minuti dall’inizio del match dovrebbero essere intorno a 2.00. Prima di piazzare la scommessa devi essere sicuro che le squadre segneranno. Non lasciarti mai confondere dalla tua previsione iniziale.

Anche se sei uno scommettitore esperto, ci sono alcuni indicatori da considerare prima di piazzare una scommessa live. La maggior parte dei suggerimenti per le scommesse live riguarda le scommesse contrarie al risultato corrente, dove si trovano quote piu’ alte e buone possibilità’ di successo, soprattutto nei casi in cui la squadra favorita parta in svantaggio. Ma se ti piace scommettere sui mercati under, ecco alcuni suggerimenti utili per la tua strategia live:

1. EVITA LE COMPETIZIONI DI ALTO PROFILO: di solito, in queste partite, non vediamo molti gol, soprattutto quando la posta in gioco è molto alta le squadre tendono a giocare con più cautela. Quindi non ci sono molte opportunità da sfruttare. Con l’eccezione ovviamente di piazzare la tua scommessa sui calci d’angolo o su una partita in cui una squadra deve qualificarsi al turno successivo.

2. NON SOSTENERE LE SQUADRE CON PUNTEGGI BASSI: supponiamo che tu abbia fatto le tue ricerche statistiche prematch e abbia selezionato una squadra con un pessimo atteggiamento difensivo. La partita è in corso e attualmente è in pareggio all’intervallo. L’over 1.5 potrebbe essere offerto a quota 2.00 o più, ma per un chiaro motivo. Non sottovalutare mai il bookmaker. C’è un motivo per cui offrono quelle quote. Semplicemente perché l’altra squadra ha un punteggio basso in base alla forma e allo storico attuale e passata.

3. CONTROLLA LA FORMA FISICA E LE MOTIVAZIONI DELLE SQUADRE: nel calcio moderno, i giocatori dei principali campionati giocano più di 60 partite all’anno. Come puoi capire è impossibile per loro essere al top della forma in ogni partita. Quindi, come probabilmente fai sempre nelle scommesse prematch, controlla la forma di ogni squadra e non solo la media dei gol in casa o in trasferta. Non sostenere squadre in cattive condizioni.

4. VALUTA SEMPRE LE SOSTITUZIONI DEI GIOCATORI: il Real Madrid affronta il Levante al “BERNABEU”. Nella ripresa il Levante passa in vantaggio, Benzema e Vinicius sono in panchina per via di un’imminente partita di Champions League. Ma il Real ha bisogno di tre punti nella Liga. Quindi mister Ancelotti li mette entrambi in campo, in quello stesso momento bisogna scommettere. Oltre 1,5 o anche 2,0 sono buone probabilità.

5. EVITA I SOFT BOOKMAKERS: è un buon consiglio avere almeno tre account aperti con vari bookmaker. Non dovresti scommettere con bookmaker che sono pronti a porre limiti ai tuoi conti e/o ritardare la modifica delle quote. Questi soft bookmaker possono essere utili per trarre vantaggio nei mercati prematch, ma non per le scommesse live.

6. NON PIAZZARE MAI SCOMMESSE LIVE PER RECUPERARE LE TUE PERDITE : le scommesse live possono sembrare invitanti per recuperare le tue perdite, ma se segui questo approccio la maggior parte delle volte perderai solo di più. Le scommesse live richiedono conoscenza, concentrazione e pazienza. Il saggio fa scommesse sagge!

7. NON GIOCARE MAI SCMMESSE LIVE CONTEMPORANEAMENTE: concentrati su una o due scommesse, osserva attentamente e attendi il momento giusto per scommettere. Se scommetti troppo potresti perdere la traccia mentale.

8. GUARDA LA PARTITA SU CUI STAI SCOMMETTENDO: prima di piazzare la tua scommessa devi guardare la partita che ti interessa.

9. STUDIA,STUDIA,STUDIA: per vincere con le scommesse live, devi studiare molto. Se le statistiche e le informazioni dicono che una squadra specifica segna quasi il 70% dei gol negli ultimi 20 minuti di una partita, questo è quello che devi trovare. Si consiglia di tenere il proprio registro delle statistiche.

10. ANALISI DAL VIVO: il più basilare è che le scommesse live ti consentono di vedere cosa sta succedendo nella partita prima di piazzare la tua scommessa. Guardare l’azione anche solo per un paio di minuti prima di decidere quando scommettere potrebbe essere più cruciale di ore di ricerca in anticipo.

11. SCOMMESSE DI VALORE: è facile trovare valore in una scommessa in tempo reale. Un favorito offerto a quota 1.30 prematch si potrebbe trovare a 1.80-1.85 all’intervallo, ma in teoria ha le stesse possibilità di uscita del pareggio. Inoltre, decidendo di puntare su una scommessa Over 2.5 goal, le quote offerte dopo pochi minuti di gioco sono molto più alte e continuano ad aumentare man mano che il tempo di gioco passa senza goal. Se sei abbastanza paziente da aspettare il momento giusto, troverai una scommessa con quote estremamente preziose.

12. CASH-OUT CHE COPRE LE SCOMMESSE PREMATCH : il cash-out, offerto durante le scommesse in corso, è un’altra arma per rendere più sicuro il tu bankroll. Se hai piazzato una scommessa rischiosa prematch (ad esempio puntando soldi sullo sfavorito) e loro prendono il comando, potresti “chiudere” la tua scommessa con profitto, indipendentemente dal punteggio finale.

13. SCEGLI 3 BOOKMAKER ONLINE: puoi beneficiare indipendentemente dal fatto che tu sia uno scommettitore a scommessa singola o preferisci un accumulatore. Avendo tre conti aperti e attivi sui bookmaker online puoi confrontare e scegliere ogni volta le quote più alte disponibili. Ciò significa che guadagni almeno un aumento del 10%-15% sulle tue quote totali, quindi alla fine il tuo guadagno dovrebbe essere aumentato di una percentuale simile. Questo è estremamente cruciale per il tuo conto totale alla fine della stagione.

 

 

*bankroll (è la somma che lo scommettitore investe e dunque mette a rischio nell’attività di betting. Si parte quindi da un’idea generica di capitale – il budget a disposizione – che va dilazionato nel tempo.)

*prematch (Le scommesse prematch, in antitesi alle scommesse live, sono tutte le giocate effettuate prima dell’inizio di un incontro.)

Banner Content
Tags: , , , , ,

Related Article

Advertisement

img advertisement

Archivies

Social