sabato, Luglio 13, 2024
Banner Top

Argentina trionfa al debutto in Copa America: Lautaro Martinez protagonista nella vittoria per 2-0 contro il Canada

 

L’Argentina inizia la sua avventura nella Copa America 2024 con una vittoria convincente per 2-0 contro il Canada, grazie alle reti di Julian Alvarez e Lautaro Martinez. Anche se non al massimo della forma fisica, l’Albiceleste dimostra di avere il talento necessario per imporsi in questa competizione.

Un Inizio Equilibrato

 

Nel primo tempo, il Canada sorprende con una prestazione coraggiosa e disciplinata. Nonostante un Buchanan al di sotto delle aspettative, i nordamericani riescono a mettere in difficoltà l’Argentina con una catena di sinistra efficace, composta da Alphonso Davies e Liam Millar. La difesa argentina, con Molina in difficoltà, rischia in più occasioni. Anche l’attacco dell’Albiceleste fatica a concretizzare, con Julian Alvarez, Leo Messi e Angel Di Maria che non riescono a trovare il gol, chiudendo il primo tempo sullo 0-0.

 

L’Ingresso Decisivo di Lautaro

 

Con il Canada che prova a reagire, l’allenatore Jesse Marsch decide di togliere Buchanan per inserire Schaffelburg, il quale crea subito una grande occasione. Tuttavia, è l’Argentina a dominare la fase finale dell’incontro. L’ingresso di Lautaro Martinez al 74′ si rivela cruciale. Dopo aver sprecato due clamorose occasioni, il Toro trova finalmente il gol all’87’ su assist di Messi, chiudendo di fatto la partita sul 2-0.

Una Vittoria che Solleva Dubbi

Nonostante il successo, l’allenatore Lionel Scaloni dovrà risolvere alcune questioni tattiche in vista della prossima partita contro il Cile. Entrambi gli attaccanti hanno segnato, creando un interessante dilemma su chi affiancherà Messi e Di Maria nel prossimo incontro.

Record per Messi

 

La partita segna anche un traguardo storico per Lionel Messi, che diventa il giocatore con più presenze nella storia della Copa America, con 35 partite disputate in sette edizioni, superando il precedente record del cileno Sergio Livingstone.

Formazioni

 

Argentina (4-3-1-2): E. Martinez; Molina (Montiel 89′), Romero, L. Martinez, Acuña (Tagliafico 89′); De Paul, Paredes (Otamendi 74′), Mac Allister; Messi; Di Maria (Lo Celso 68′), Alvarez (Lautaro Martinez 74′). Allenatore: Scaloni.

Canada (4-4-2): Crepeau; Johnston, Bombito, Cornelius, Davies; Buchanan (Shaffelburg 60′), Koné (Osorio 85′), Eustaquio, Millar (Russell-Rowe 85′); Larin (Laryea 80′), David. Allenatore: Marsch.

Marcatori: 48′ Alvarez (A), 87′ Lautaro Martinez (A). Ammoniti: De Paul (A), Koné (C), Lo Celso (A), Cornelius (C).

 

IL TABELLONE DEI MATCH DEL PRIMO TURNO

 

Banner Content