sabato, Luglio 13, 2024
Banner Top

Record della fase a gironi di EURO 2024

 

La fase a gironi di UEFA EURO 2024 si è conclusa, con 16 squadre che avanzano agli ottavi di finale e otto che salutano il torneo. Questo segmento iniziale ha regalato momenti memorabili e numerosi record sono stati stabiliti. Ecco una panoramica dei traguardi più significativi raggiunti in questa fase.

Il gol più veloce di sempre

 

Nedim Bajrami ha fatto la storia con l’Albania segnando il gol più rapido di sempre in una fase finale di EURO, dopo appena 23 secondi nella partita contro l’Italia. Nonostante l’Albania abbia perso quella partita, il momento resterà a lungo nella memoria dei tifosi.

Il giocatore più giovane

 

Lamine Yamal, giocatore della Spagna, è diventato il più giovane di sempre a partecipare a una fase finale di EURO all’età di 16 anni e 57 giorni, battendo il precedente record di Kacper Kozłowski della Polonia.

Allenatore più giovane

 

Julian Nagelsmann ha guidato la Germania a una vittoria per 5-1 contro la Scozia, diventando il più giovane allenatore nella storia del torneo a 36 anni e 327 giorni, superando di poco Srečko Katanec della Slovenia.

Capitano più giovane

 

Dominik Szoboszlai ha capitanato l’Ungheria contro la Svizzera a soli 23 anni e 243 giorni, stabilendo il record come il capitano più giovane di sempre, superando Giuseppe Bergomi dell’Italia.

Marcatore più anziano

 

Luka Modrić ha segnato per la Croazia contro l’Italia a 38 anni e 289 giorni, diventando il marcatore più anziano nella storia di EURO, battendo il record precedente di Ivica Vastić.

Giocatore più anziano

 

Pepe, a 41 anni e 117 giorni, è diventato il giocatore più anziano a partecipare a una fase finale di EURO, superando il record del portiere ungherese Gábor Király.

Maggior numero di partecipazioni

 

Cristiano Ronaldo ha partecipato alla sua sesta edizione di EURO, un record assoluto. Ha anche esteso il suo primato di presenze nel torneo, consolidando ulteriormente la sua leggenda.

Altri record

  • Squadra con il maggior numero di gol nella partita d’esordio: La Germania ha segnato cinque gol nella partita inaugurale contro la Scozia, vincendo 5-1.
  • Giocatore più giovane a segnare al debutto: Arda Güler della Turchia ha segnato contro la Georgia a 19 anni e 114 giorni.
  • Padre e figlio marcatori a EURO: Francisco Conceição ha segnato contro la Cechia, entrando nel club esclusivo insieme a suo padre Sergio Conceição.
  • Giocatore più giovane a partecipare a due fasi finali: Jude Bellingham ha giocato a 20 anni e 353 giorni, superando Jamal Musiala.

Questa fase a gironi ha sicuramente lasciato un segno importante nella storia di UEFA EURO, con giocatori e squadre che hanno riscritto i record e regalato emozioni uniche ai tifosi.

Banner Content