giovedì, Aprile 18, 2024
Banner Top

EUROPA LEAGUE 2023/24: I PLAYOFF

 

MILAN VS RENNES

 

I rossoneri di Stefano Pioli affrontano stasera il Rennes nell’andata dei playoff di Europa League; in palio c’è la qualificazione agli ottavi di finale

 

MILAN VS RENNES

Il Rennes, è settimo in classifica con 31 punti, è reduce da una striscia di risultati tutt’altro che trascurabile: 6 vittorie di fila in campionato e ultima sconfitta in campionato datata 9 dicembre, due mesi fa. Insomma, sulla carta una rivale alla portata, ma anche un avversario da tenere in debita considerazione che segna parecchio (17 gol nelle ultime 6 gare) e non concede molto in difesa (5 gol subiti nello stesso periodo). Pertanto chi si aspetta una passeggiata sbaglia.

 

Dal canto suo, pur con qualche piccolo affanno (due vittorie faticose in rimonta contro Udinese e Frosinone e troppi gol subiti), anche il momento del Milan è più che positivo: 5 vittorie e un pareggio nel 2024, 7 vittorie, 2 pareggi e nessuna sconfitta nelle ultime nove gare di campionato. Il tutto con il secondo attacco del torneo (47 reti) cui mancano, solamente, i gol di Rafa Leao.

 

Il Milan non ha mai vinto la Coppa Uefa, nessuna italiana ha mai vinto l’Europa League e allora l’unico modo per i rossoneri di trasformare in positiva una stagione fin qui a tratti deludente è provare a raggiungere la finale di Dublino.

 

A testimoniare l’importanza che il Diavolo dà alla competizione, a San Siro tornerà anche Gerry Cardinale (già presente contro il Psg).

 

Dal canto suo il Rennes crede all’impresa e ha acquistato una pagina della Gazzetta dello Sport con raffigurato un giocatore che mette la mano al petto, proprio dove c’è il logo del club, sotto lo stadio di San Siro in rosso e in mezzo il messaggio: “Dal primo all’ultimo minuto, dare tutto. Forza Rennes!”

pagina della Gazzetta dello Sport con raffigurato un giocatore che mette la mano al petto
Dal canto suo il Rennes crede all'impresa e ha acquistato una pagina della Gazzetta dello Sport con raffigurato un giocatore che mette la mano al petto, proprio dove c'è il logo del club, sotto lo stadio di San Siro in rosso e in mezzo il messaggio: "Dal primo all'ultimo minuto, dare tutto. Forza Rennes!"

I PRECEDENTI

 

Nessun precedente tra Milan e Rennes.

La prossima sarà la prima sfida in assoluto in una qualsiasi competizione europea.

Il Milan è imbattuto in sei delle ultime otto sfide contro squadre francesi in competizioni europee (4 vittorie e 2 pari), vincendo nell’ultimo precedente di questo tipo: 2-1 contro il Paris Saint-Germain, in Champions League, lo scorso 7 Novembre.

PROBABILI FORMAZIONI_MILAN VS RENNES_PN

LE PROBABILI FORMAZIONI

 

Per il Milan, out capitan Calabria, infortunato, e al suo posto sarà schierato Florenzi.

 

Rientrerà invece Reijnders in mezzo al campo e al suo fianco (al momento) Musah in vantaggio su Bennacer e Adli.

 

Le certezze sono nel reparto offensivo, con Pulisic, Loftus-Cheek e Leao alle spalle di Giroud e in porta dove Maignan è sicuro della sua titolarità.

 

Per il resto della linea difensiva c’è un piccolo dubbio legato a Kjaer, non in perfette condizioni; non dovesse recuperare al meglio, Theo affiancherebbe Gabbia al centro della difesa con Terracciano a sinistra.

 

Per il Rennes formazione confermata per 9/11 rispetto alla vittoria in trasferta contro il Le Havre. Attenzione alla coppia di attacco Terrier e Kalimuendo (rispettivamente 3 e 5 gol in campionato) e agli inserimenti di Bourigeaud autore di 6 reti e 2 assist in Ligue1.

 

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Kjaer, Gabbia, Theo Hernandez; Musah, Reijnders; Pulisic, Loftus-Cheek, Leao; Giroud. All. Pioli

 

RENNES (4-4-2): Mandanda; G. Doue, Wooh, Theate, Truffert; Bourigeaud, Matusiwa, Santamaria, Gouiri; Terrier, Kalimuendo. All. Stéphane.

 

I quotisti PlatinoBet considerano favorito il Milan con il segno 1 quotato a 1.65, il pareggio a 3.80 e la vittoria dei francesi a 5.25.

Banner Content