Skip to main content

L’Inghilterra conquista gli Europei di calcio femminile

By Agosto 1, 2022Agosto 4th, 2022Calcio, News

La Nazionale inglese di calcio femminile batte la Germania nei tempi supplementari e vince gli Europei a Wembley. Si tratta del primo grande trionfo per l’Inghilterra femminile.

 

 

Anche per la finale, l’Inghilterra scende in campo con la medesima formazione delle 6 partite precedenti. È la prima volta che in un Europeo femminile o maschile una nazionale schiera per tutti i match le stesse titolari. Nonostante la Russo-mania dei tifosi inglesi, ancora una volta l’attaccante di origine italiana parte dalla panchina con il ruolo di supersub di Ellen White.

 

Anche la Germania avrebbe voluto scendere in campo con la stessa formazione dell’ultimo match, ma Martina Voss-Tacklenburg è stata costretta a effettuare un cambio praticamente all’ultimo minuto. Inserita nella formazione titolare, Alexandra Popp, infatti, ha dovuto lasciare il posto al centro dell’attacco a Lea Schuller per via di un problema muscolare avvertito durante il riscaldamento prepartita. La nazionale tedesca, inoltre, è di nuovo costretta a rinunciare a Klara Bühl. L’attaccante del Bayern, che aveva già saltato la semifinale contro la Francia, è ancora positiva al covid.

 

Sulle panchine c’è la sfida tra Sarina Wiegman e Martina Voss-Tecklenburg. È la terza volta nella storia degli Europei che entrambe le squadre finaliste sono allenate da donne. In ambedue i precedenti (2001 e 2009) è uscita vincitrice la Germania. Se le prime 6 edizioni (dal 1984 al 1995) sono state vinte da nazionali allenate da uomini, nelle 7 successive (dal 1997 ad oggi) in finale c’è sempre stata almeno una donna in panchina e a vincere è stata proprio la nazionale guidata da un’allenatrice.

 

 

Credit: Il Corriere della Sera

Leave a Reply