Skip to main content

PlatinoNews – Basket, 17° giornata della Serie A 2021-2022

By Gennaio 22, 2022Basket

Basket, 17° giornata della Serie A 2021-2022

Ritorna in campo la Serie A di basket per la diciassettesima e seconda giornata del girone di ritorno. L’unica partita che non si disputerà è quella tra Reggio Emilia e Varese a causa di un focolaio COVID nella squadra emiliana

Ad aprire questo turno sarà la capolista Olimpia Milano, che affronterà alle 17:00 al Palaverde di Villorba la Nutribullet Treviso. I milanesi vogliono riscattarsi dopo la sconfitta subita domenica contro la Carpegna Prosciutto Pesaro, mantenendo un margine rassicurante sulla Virtus Bologna che ora è a -2 in classifica. Anche i veneti vogliono farsi forti dopo le due sconfitte consecutive subite contro Brescia e Virtus Bologna. La squadra di Menetti occupa il dodicesimo posto in classifica con 12 punti, ed è attesa dalla trasferta in Spagna contro il BAXI Manresa per la seconda fase a gironi della Basketball Champions League.

Alla stessa ora (17:00) scenderà in campo anche la Virtus Bologna. Le V-nere vogliono rimanere il più possibile vicini all’Olimpia Milano che li precede in classifica con due soli punti di vantaggio. Nell’ultima giornata la squadra di Scariolo ha battuto la Nutribullet Treviso, non disputando però il match di EuroCup contro il Bursaspor rinviato a causa delle diverse positività della squadra turca. I pugliesi vengono forti del successo maturato nel recupero della 15^ giornata contro la GeVi Napoli, che gli ha dato il pass per la Final Eight di Pesaro.

Alle 17:30, la Vanoli Cremona attende al PalaRadi l’Umana Reyer Venezia. I lombardi devono vincere assolutamente per poter abbandonare l’ultima posizione in classifica con 6 punti, a -2 dalla coppia Fortitudo Bologna-Varese che li precede. La squadra di Galbati è uscita sconfitta dall’ultimo turno contro Tortona dopo aver ritrovato la vittoria nella giornata precedente sulla Dinamo Sassari.

Il match delle 18:00 mette a confronto l’Allianz Trieste e la Carpegna Prosciutto Pesaro. I friulani vogliono dimenticare la sconfitta interna subita domenica sera contro Reggio Emilia. La squadra di Ciani è già certa della qualificazione ai quarti di Coppa Italia, ma la posizione dipenderà dall’esito del recupero contro Treviso e dal risultato di Trento-Varese. Anche Pesaro è in cerca di riscatto: dopo aver battuto l’Olimpia Milano, la squadra di Banchi è uscita sconfitta dal recupero della 15^ giornata contro la Germani Brescia, con i marchigiani condividono i 12 punti in classifica con Venezia e Treviso.

La BLM Group Arena di Trento sarà teatro della sfida tra la Dolomiti Energia e la GeVi Napoli. I napoletani vogliono vendicare la sconfitta subita all’andata ma cercano anche un successo che manca da più di un mese che li ha portati ad uscire dalle migliori otto dopo un ottimo inizio di stagione. Trento è alla ricerca di una vittoria che non arriva proprio dal confronto del PalaBarbuto. L’Aquila non riesce a decollare nemmeno in EuroCup, con una sola vittoria all’attivo in nove giornate. In classifica la squadra di Molin occupa il terzo posto con 16 punti e già qualificata per la Coppa italia.

In prima serata, alle ore 19:00, la Fortitudo Bologna ospita al PalaDozza i piemontesi della Bertram Derthona Tortona. I bolognesi vogliono provare a fare il tris di vittorie dopo i successi contro Varese e Napoli, per provare ad allontanare proprio i lombardi con cui condividono le posizioni critiche in classifica. Tortona continua ad essere una delle sorprese di quest’annata. La squadra di Ramondino attende ancora di sapere chi affronterà, ma nel frattempo si gode la quinta posizione in graduatoria con 16 punti.

Chiude il programma domenicale il posticipo tra Germani Brescia e Dinamo Sassari alle ore 20:45. I lombardi sono qualificati alla Final Eight di Coppa Italia grazie anche al successo di Brindisi su Napoli nel match di mercoledì sera, con la squadra di Magro che ha battuto la Carpegna Prosciutto Pesaro nel recupero della 15^ giornata. Anche la Dinamo è riuscita ad accaparrarsi uno dei posti disponibili per la kermesse di Pesaro, dopo aver battuto la Dolomiti Energia Trentino nell’ultima uscita. La squadra sarda sembra aver ritrovato lucidità e gioco da quando si è seduto in panchina il coach Piero Bucchi.