Skip to main content

PlatinoNews – Calciomercato, tutte le trattative

By Gennaio 9, 2022Calciomercato

Calciomercato, tutte le trattative

È partita il 3 gennaio la sessione “invernale” di calciomercato in Serie A. Ecco quali sono stati finora i trasferimenti ufficiali del nostro campionato

Sia Roma chNapoli hanno accolto i nuovi rinforzi Maitland-Niles e Tuanzebe, entrambi provenienti dalla Premier League. I giallorossi hanno già accolto l’esterno che potrebbe essere utilizzato addirittura nella prossima partita di campionato contro la Juventus. Gli azzurri dovranno invece aspettare, perché il contratto è già stato depositato in Lega, ma il difensore è tornato in Inghilterra per espletare alcune pratiche prima del trasferimento nel nostro campionato.

Il Genoa ha annunciato l’acquisto di Kelvin Yeboah, attaccante proveniente dallo Sturm Graz. L’attaccante del 2001 è arrivato per circa 6.5 milioni di euro e potrebbe diventare una delle sorprese più belle del girone di ritorno, dato che in Austria ha già segnato 11 gol in 18 giornate e ha potuto festeggiare la grande crescita con la convocazione nell’Italia Under 21. Per quanto riguarda i giocatori in uscita ci sono alcune novità: il Siviglia ha messo gli occhi su Orsolini, per il quale è stata già presentata un’offerta di prestito oneroso con diritto di riscatto che non è stata ancora accettata dal Bologna. La Juventus invece lavora all’uscita di Ramsey che piace al Crystal Palace

Tra le squadre più attive c’è sempre la Fiorentina che ha già accolto Piatek, arrivato in città per svolgere la prima parte delle visite mediche. L’attaccante verrà presentato ufficialmente come nuovo rinforzo dei viola che però monitorano sempre la situazione legata a Julian Alvarez: sull’argentino c’è sempre forte l’interesse dell’Inter e del Milan, ma il suo futuro non è ancora deciso. La Lazio invece segue Bajrami, autore di un gol nel pareggio per 3-3 contro l‘Empoli, anche se i due club potrebbero trovare adesso l’intesa per il trasferimento a titolo definitivo per la prossima estate.

Di seguito una carrellata degli altri trasferimenti:

AXEL TUANZEBE (NAPOLI) dal Manchester United.
Il difensore inglese classe ’97 raggiunge Spalletti. Trasferimento depositato con la formula del prestito fino al 30 giugno 2022. Per un eventuale riscatto, Napoli e Manchester United si aggiorneranno più avanti.

TOMAS RINCON (Sampdoria) dal Torino.
Ritorno a Genova per il 33enne venezuelano, centrocampista che aveva vestito la maglia del Genoa tra il 2014 e il 2017. Stavolta diventa blucerchiato in prestito dai granata per i prossimi 6 mesi, chance per rimettersi in gioco e valutare il suo futuro al termine della stagione.

LEO SKIRI OSTIGARD (GENOA) dal Brighton.
Difensore norvegese classe ’99, arriva con la formula del prestito dal Brighton e vestirà la maglia numero 55.

SILVAN HEFTI (GENOA) dallo Young Boys.
L’esterno svizzero classe ’97 è il primo rinforzo del Grifone del 2022. Arriva a titolo definitivo dallo Young Boys e indosserà la maglia numero 36.

MICHAEL CUISANCE (VENEZIA) dal Bayern Monaco.
Il 22enne centrocampista francese sbarca a Venezia: ha firmato un contratto con scadenza 30 Giugno 2025.

RUAN TRESSOLDI (SASSUOLO) dal Gremio.
Lo scorso 30 luglio, oltre a Matheus Henrique, il Sassuolo aveva chiuso per un altro giocatore del Gremio, lasciandolo in prestito al club brasiliano fino al 31 dicembre. Con il mercato di gennaio il club neroverde accoglie Ruan Tressoldi Netto, difensore centrale classe ’99.

MATTEO LOVATO (CAGLIARI) dall’Atalanta.
Il difensore classe 2000 si trasferisce in Sardegna in prestito dall’Atalanta sino al termine della stagione sportiva 2021-22.

FABIO DEPAOLI (VERONA) dalla Sampdoria.
L’esterno classe ’97 passa all’Hellas a titolo temporaneo sino al termine della corrente stagione, con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva. Per la sua nuova esperienza in gialloblù ha scelto il 29 come numero di maglia.

JONATHAN IKONÉ (FIORENTINA) dal Lille.
Il 23enne esterno offensivo francese ha raggiunto Firenze nel finale del 2021 per firmare con i viola all’apertura della sessione invernale del calciomercato, il 3 gennaio.