Skip to main content

PlatinoNews – Coppa Italia: colpo Juve a Firenze. Dusan preso di mira dai tifosi viola

Coppa Italia: colpo Juve a Firenze. Dusan preso di mira dai tifosi viola

Una Fiorentina che si fa gol da sola al termine di una partita in cui i bianconeri avevano fatto un solo tiro in porta e l’atteso ex, fischiatissimo, aveva chiuso in bianco.

Non segna Dusan Vlahovic, non segna Piatek che ne ha preso il posto in questo primo mese anche come goleador viola. Quando tra Fiorentina e Juventus, semifinale di andata di Coppa Italia, stava per non segnare nessuno, al 91’ a segnare è il viola Lorenzo Venuti. Ma nella propria porta, in una carambola con Milenkovic su cross dalla destra di Cuadrado. Serve un episodio così alla Juve, messa sotto dalla Viola (che avrebbe meritato sicuramente di più) e arrivata a fine partita con un solo tiro in porta, per tornare dalla Toscana col sorriso e l’obiettivo del ritorno in finale un po’ più vicino, in vista del ritorno del 21 aprile all’Allianz Stadium. Firenze ha vestito il Franchi con l’abito della festa, con una coreografia d’impatto sull’Inferno di Dante a cui destinare il “traditore” Vlahovic, ma sicuramente non è ammissibile quel coro razzista per il serbo atteso ex di turno: “Sei uno zingaro”, che si è sentito distintamente durante il riscaldamento.