Skip to main content

PlatinoNews – Eurolega, rinviate tutte le partite per Covid: resiste solo Olimpia Milano-Zenit del 7 gennaio

By Gennaio 6, 2022Basket

Eurolega, rinviate tutte le partite per Covid: resiste solo Olimpia Milano-Zenit del 7 gennaio

L’Eurolega ha confermato il rinvio per Covid anche di CSKA-Barcelona, dopo che erano già saltate altre sette partite del 19° turno. Resta solo AX Milano-Zenit di venerdì sera 7 gennaio.

Otto partite su nove rinviate. L’ultima Cska-Barcellona, resiste solo Milano, impegnata con lo Zenit venerdì 7 gennaio. Lo fa sapere la stessa Eurolega tramite un comunicato ufficiale: “Il Barcellona ha richiesto la sospensione dopo che diversi membri della squadra sono risultati positivi per Covid-19, il che lascia la squadra senza il minimo di otto giocatori nell’elenco delle autorizzazioni idonei a giocare”. Il protocollo prevede che ogni squadra debba avere almeno otto disponibili. In caso contrario può chiedere il rinvio e può farlo tre volte, poi scatta lo 0-20 a tavolino.

 

Poco prima, tramite un primo comunicato, era stata annunciata la sospensione di altre partite, tutte in programma tra il 6 e il 7 gennaio, e tutte legate a casi di positività: ALBA Berlino-Panathinaikos, Anadolu Efes-Bayern Monaco, Zalgiris Kaunas-Olympiacos, Stella Rossa-Fenerbahce, Real Madrid-UNICS Kazan, Villeurbanne-Monaco e Maccabi Tel Aviv-Baskonia, quest’ultima per le misure imposte “di quarantena alla squadra dopo che diversi membri del Baskonia erano risultati positivi”. L’Eurolega precisa che sono state “Panathinaikos, EFES, Stella Rossa, Baskonia, UNICS, ASVEL e Olympiacos a chiedere le sospensioni”. E ricorda: “A seguito del Regolamento Speciale Covid-19 approvato dal Comitato Esecutivo degli Azionisti dell’ECA, ogni partita può essere riprogrammata fino a tre volte, se ci sono date disponibili. Euroleague Basketball coordinerà con le squadre interessate le migliori opzioni per riprogrammare le partite”.