Skip to main content

PlatinoNews – Europa League: le partite degli ottavi

Europa League: le partite degli ottavi. Grande attesa per l’Atalanta

L’Atalanta, unica squadra italiana qualificata, giocherà il 17 marzo per il match di ritorno. Nella partita di andata, la Dea si è aggiudicata la vittoria per 3-2. 

Continua il percorso dell’Atalanta per gli ottavi di Europa League. La Dea di Gasperini – unica squadra italiana ancora in corsa nella competizione europea – è riuscita ad imporsi per 3-2 sul Bayer Leverkusen nella partita di andata degli ottavi. Nonostante la vittoria, la Dea ha un solo gol di scarto rispetto all’avversaria e dovrà giocarsi il tutto per tutto nel match di ritorno, decisivo per la qualificazione ai quarti. La partita di ritorno è in programma giovedì 17 marzo alla BayArena di Leverkusen: alla formazione bergamasca basta un pareggio, indipendentemente dal numero di gol segnati, o una vittoria per strappare il pass per il turno successivo. In caso di vittoria dei padroni di casa con un gol di scarto, si andrebbe ai supplementari, con due gol di scarto la Dea sarebbe eliminata. Gli ottavi di finali si disputeranno con la formula della gara di andata e ritorno: abolita la regola dei gol in trasferta che valgono doppio, per qualificarsi al turno successivo una delle due squadre dovrà segnare un gol in più rispetto all’avversaria.  Ricordiamo che la finale è in programma il 18 maggio 2022 a Siviglia, il Villarreal è campione in carica. Ecco le partite in programma per domani:

LE GARE DI RITORNO (17 marzo)

Spartak-Lipsia (partita annullata)

Leverkusen-Atalanta ore 18:45

Galatasaray-Barcellona ore 18:45

Monaco-Braga ore 18:45

Stella Rossa-Rangers ore 18:45

Francoforte-Betis   ore 21:00

Lione-Porto  ore 21:00

West Ham-Siviglia  ore 21:00