Skip to main content

Platinonews – Inter vs Juve, la Supercoppa si gioca: nessun rinvio dalla Lega

By Gennaio 4, 2022Calcio, Classifiche, News

Inter vs Juve, la Supercoppa si gioca: nessun rinvio dalla Lega

Respinta all’unanimità la proposta dei due club di rinviare la partita a causa della situazione Covid

Il Consiglio della Lega di Serie A ha deciso che la finale di Supercoppa italiana tra Inter e Juventus si giocherà regolarmente il 12 gennaio a Milano. La Lega non concederà alle due società il rinvio richiesto per la situazione Covid in evoluzione. È stato respinto all’unanimità infatti la proposta dei due club di rinviare la partita a causa della situazione Covid.

Inter e Juve, con tanti giocatori bloccati dal Covid, volevano rinviare la sfida anche sulla base del nuovo decreto del Governo per il contenimento della pandemia, che definisce la riduzione al 50% del pubblico allo stadio. La richiesta ha però incontrato il netto no del Consiglio di Lega per una serie di motivi, in primis di calendario.

Gennaio è un mese molto intenso, e potrebbe essere già cruciale in chiave scudetto e per la lotta per un posto alla prossima Champions League: il rischio era di creare un precedente nel caso si fosse presa la strada del rinvio, favorendo così nerazzurri e bianconeri che avrebbero alleggerito il loro calendario.

Inter e Juve avranno pertanto tra i 15 e i 16mila biglietti ciascuna. La Lega Serie A concede agli abbonati delle due squadre una possibilità di prelazione. Oltre che per quelli delle due squadre, il canale per l’acquisto online è Vivaticket, dove però le vendite ad oggi risultano sospese.

Come comunicato dalla Lega, ai sostenitori nerazzurri verranno riservati il settore verde per tutti e tre gli anelli e quelli rossi e arancioni (primo e secondo anello) verso la Nord, mentre ai tifosi bianconeri il settore blu e quelli di rettilineo verso la Sud. I prezzi vanno dai 195 euro della tribuna arancio centrale ai 35 euro del terzo anello verde e blu. La vendita riservata agli abbonati delle due squadre inizierà oggi 4 gennaio dalle ore 17. Mentre dalle 12 del 7 gennaio la vendita sarà libera.