Skip to main content

PlatinoNews – Lo Schalke rompe con la Russia: rimozione immediata dello sponsor Gazprom dalle maglie

By Febbraio 25, 2022Settembre 29th, 2022Calcio, News

Lo Schalke rompe con la Russia: rimozione immediata dello sponsor Gazprom dalle maglie

Lo Schalke 04 ha deciso di rimuovere il nome dello sponsor Gazprom dalle maglie con effetto immediato.

L’invasione della Russia in Ucraina non è passata sotto gamba nemmeno per il mondo del calcio. Lo Schalke 04, uno dei più popolari club del paese, da anni ha un contratto di sponsorizzazione con GAZPROM, azienda leader nel settore dei gasdotti molto vicina al Cremlino. Lo Schalke adesso ha deciso di rimuovere dalle maglie ufficiali della squadra la scritta Gazprom. La notizia è stata annunciata con un comunicato allegato a questo tweet: “Considerati gli eventi, dello sviluppo e l’escalation degli ultimi giorni: lo Schalke 04 ha decisero di rimuovere la scritta del suo sponsor principale – GAZPROM – dalle maglie. Questo passaggio segue le discussioni su GAZPROM in Germania. Sul petto dei Royal Blue ci sarà scritto Schalke 04. Il club darà informazioni a tempo debito su ulteriori possibili passi”. Lo Schalke 04 dunque ha deciso di togliere dalle maglie il nome dello sponsor russo, anche se nel comunicato si parla solo di rimozione del nome della società russa, non di interruzione della sponsorizzazione che, almeno, per il momento resta ufficialmente lo sponsor dello Schalke 04. GAZPROM dal 2007 è il ‘main sponsor’ del club di Gelsenkirchen e lo scorso anno dopo la storica e clamorosa retrocessione, ha annunciato il prolungamento per almeno altre tre stagioni. Lo Schalke incassa dalla società russa 9 milioni di euro a stagione, che diventerebbero 15 (più 3 di bonus) in caso di promozione in Bundesliga, il club ora è quinto nella seconda serie tedesca.