sabato, Aprile 20, 2024
Banner Top

IL MONDIALE PER CLUB

Con la vittoria contro il Salisburgo, l’Inter, oltre a essersi qualificata agli ottavi di Champions, ha anche staccato il pass per il Mondiale per club, aggiungendosi a Bayern Monaco, Psg, Chelsea, Real Madrid e Manchester City- Le ultime tre squadre le recenti vincitrici della Champions League (viene considerato il quadriennio 2020-2024), a cui si aggiungerà quella della stagione attuale. Per la qualificazione al Mondiale per club contano solo i punti ottenuti in Champions League, non in Europa e Conference League. E’ questo il motivo per cui la seconda italiana al momento sarebbe la Juventus, nonostante la Roma la preceda nel rankig. La posizione dei bianconeri, che in questa stagione non partecipano alle coppe per squalifica, potrebbe essere insidata da Napoli, Milan o Lazio. Un aspetto fondamentale è che un Paese non può portare più di due club alla competizione.

LA ‘SUPERCHAMPIONS’

 

Un altro fattore di riflessione importante da considerare in questa stagione, legato sia alle classifiche dei campionati nazionali che al ranking, è anche quello che riguarda la composizione della nuova Champions League, con la nuova formula cyhe partirà dalla stagione 2024-25.

La “Superchampions” debutta a settembre 2024 con 36 squadre e un gruppo unico. Nel pacchetto di novità c’è anche un club in più per i due migliori campionati nel ranking stagionale. Se l’Italia raggiungesse l’obiettivo, con la classifica di oggi in Serie A qualificheremmo Inter, Juve, Milan, Napoli e Atalanta. La situazione sarà più chiara non prima di aprile o maggio, quando il ranking Uefa stagionale sarà abbastanza definito. Quello attuale, infatti, prende in considerazione quattro giornate dei gruppi e la fase preliminare.

 

LA FORMULA DELLA NUOVA CHAMPIONS 

 

Ci saranno 36 squadre.

Soltanto 7 in arrivo dai preliminari, 29 già al gruppo (compresa l’eventuale quinta). Gruppo unico, classifica unica. Al sorteggio di Montecarlo, le 36 squadre saranno divise in 4 fasce da 9 squadre in base al ranking Uefa per club, con i campioni di diritto in prima fascia. Ogni squadra sarà sorteggiata con due squadre di ogni fascia: giocherà 8 partite (4 in casa e 4 fuori). Le prime 8 in classifica passano direttamente agli ottavi. Quelle dal 9° al 24° posto si affrontano a febbraio nei playoff, andata e ritorno: le 8 vincenti si aggiungono alla lista degli ottavi. Le 8 sconfitte, e quelle dal 25° al 36° posto in classifica, escono. Gli ottavi, quarti e semifinali saranno a tabellone: prima e seconda del gruppone agli estremi del tabellone, e avanti così, senza più sorteggi, fino alla finale.

Banner Content
Tags: , , , , ,

Related Article