domenica, Gennaio 29, 2023
Banner Top

SCOMMESSE SUL MARCATORE: I 5 CONSIGLI INTELLIGENTI PER SCOMMETTERE AL MEGLIO

Le scommesse sul marcatore sono una forma di scommessa popolare, divertente ed eccitante che ti terrà incollato al tuo posto, sia che tu sia sugli spalti, al pub o sul divano di casa. Invece di scommettere e tifare per una squadra, la tua attenzione dopo aver piazzato questa scommessa è su un solo giocatore e un obiettivo.

Il calcio è lo sport più comune in cui troverai le scommesse sul marcatore, ma questo tipo di scommessa è disponibile anche in una gamma di sport diversi, dalla pallamano alla pallanuoto. Diverse forme di questa scommessa si possono trovare anche nel rugby, nel football americano e nel basket.

Se vuoi saperne di più sui diversi tipi di scommesse sul marcatore e su come migliorare la percentuale di successo della tua scommessa, sei nel posto giusto…

                         TIPI DI SCOMMESSE SUL MARCATORE”

 

Ci sono 3 tipi principali di scommesse sul marcatore:

 

* PRIMO MARCATORE– questa è di gran lunga la forma più popolare di scommessa sul marcatore e viene pubblicizzata regolarmente dai bookmaker. Con questa scommessa, stai scommettendo sul primo giocatore che segnerà un goal nella partita. La scommessa non verrà pagata se il tuo giocatore segna, ma non è il primo a farlo. Tuttavia, alcuni bookmaker potrebbero restituire la tua puntata.

* ULTIMO MARCATORE – Questa scommessa funziona esattamente come la prima. L’unico cambiamento è che stai scommettendo l’ultimo marcatore della partita, non il primo (anche se a volte possono essere gli stessi).

* MARCATORE IN QUALSIASI MOMENTO – Con questa scommessa stai semplicemente sostenendo un giocatore per segnare durante la partita. Non importa se è il primo, l’ultimo o il sesto giocatore su 10 a segnare nella partita. Poiché la probabilità di segnare in qualsiasi momento del gioco è maggiore, questa scommessa ha le quote più basse dei 3 tipi principali.

A seconda della partita e del bookmaker, potrebbero essere disponibili altre opzioni di scommessa sul marcatore. Questi includono; primo a segnare per squadra, a segnare più di 2 goal, a segnare una tripletta, un autogol e infine per tipo di goal (tiro, colpo di testa, calcio di punizione, rigore, ecc.).

5 CONSIGLI PER LE SCOMMESSE SUL MARCATORE

Effettuare la scommessa sul marcatore è semplice, ma scegliere il giocatore giusto è molto più difficile. Se prendi come esempio il primo marcatore, con 22 giocatori in campo e 14 sostituti (nella Premier League), le probabilità di scegliere il giocatore giusto sono ovviamente molto inferiori rispetto a una normale scommessa 1X2. Tuttavia, le potenziali ricompense sono molto più alte. Anche giocatori con punteggi alti come CRISTIANO RONALDO possono essere trovati con una quota a 5 o più a segnare per primi.

Ora, i Bookmaker esperti sanno che giocatori come RONALDO hanno maggiori probabilità di segnare, e quindi le probabilità riflettono accuratamente tali possibilità. Quindi, come puoi ottenere un vantaggio sul bookmaker?

                                       ECCO I NOSTRI 5 CONSIGLI:

1. STATO DI FORMA – Sappiamo tutti quando un attaccante ha segnato 12 goal negli ultimi 10 o non ha segnato negli ultimi 600 minuti. Ma la realtà è che la forma del giocatore è molto più coerente di quanto sembri a prima vista. Se guardi i record di un giocatore nella stagione attuale e in quella precedente, i rapporti tra partite/minuti e goal saranno notevolmente coerenti. Pertanto, puoi guardare oltre quei giocatori in uno stato di forma ricco a quel centrocampista o attaccante che non ha segnato in alcune partite e ha un goal.

2. RECORD CONTRO UNA SQUADRAÈ piuttosto notevole, ma alcuni giocatori adorano giocare contro squadre particolari. Prendi il leggendario attaccante del Liverpool IAN RUSH , che ha segnato molti più goal contro i rivali del “Merseyside Everton” rispetto ad altre squadre. Questo può essere portato oltre ai record contro alcuni allenatori e formazioni.

3. INFORTUNI E STANCHEZZA– Con le squadre europee che giocano più di 60/70 partite in una stagione, stanchezza e infortuni sono all’ordine del giorno. Ha quindi senso che se un giocatore ha giocato a metà settimana avrà meno probabilità di segnare nel fine settimana. Lo stesso vale per gli infortuni; vengono respinti di corsa dall’allenatore, giocano con un problema, giocano in modo acuto, ecc.

4. TEMPISMO DEL GOAL – Sappiamo tutti chi sono i migliori marcatori del campionato, ma pochissimi di noi, anche i bookmaker, tengono veramente traccia di quando alcuni giocatori segnano. La maggior parte di voi conoscerà sostituti di impatto come OLE GUNNAR SOLSKJAER che spesso entrano e cambiano una partita, ma ci sono altrettanti giocatori che segnano la maggior parte dei loro gol nei primi minuti.

5. REPORT DEI MEDIA – Sapere cosa sta succedendo in campo è solo metà della storia. Lo stato mentale di un giocatore gioca tanto quanto la sua abilità. Per i migliori giocatori, anche le loro vite personali sono sotto gli occhi del pubblico. Quindi, oggi, sappiamo molto di più che se un giocatore ha avuto un litigio con l’allenatore, non va d’accordo con i compagni o cerca un trasferimento. Sappiamo anche se ha problemi di matrimonio o di relazione, ha perso un parente stretto o sta affrontando problemi economici o legali, tutto ciò può avere un enorme effetto sulla sua forma.

In chiusura, come con qualsiasi scommessa con più risultati, come il risultato esatto, i bookmaker stabiliscono un margine elevato per proteggersi. Ciò significa che, sulla carta e statisticamente, le scommesse sul marcatore non sembrano essere la scelta più allettante.

Ma ci sono lati positivi. I bookmaker molto raramente guardano oltre la forma e i record di gol quando impostano le quote, questo significa che puoi ottenere un enorme vantaggio con una ricerca dettagliata, che alla fine può portare a buoni profitti a lungo termine.

 

Banner Content
Tags: , , , , ,

Related Article

Advertisement

img advertisement

Archivies

Social