domenica, Giugno 16, 2024
Banner Top

SERIE A 2023/24 – GIORNATA 24 – JUVENTUS-UDINESE 0-1

 

LAUTARO GIANNETTI FIRMA IL GOL FRIULANO. L’INTER RINGRAZIA E ALLUNGA A +7

 

L’Udinese vince per 1-0 all’Allianz Stadium e infligge alla Juventus la seconda sconfitta consecutiva, la prima interna del campionato.

Decisivo è un gol segnato nel primo tempo da Lautaro Giannetti, centrale argentino arrivato a gennaio dal Velez, al primo centro in Serie A. Un episodio che, in pratica, decide la partita.

LA 24 GIORNATA DI SERIE A - JUVENTUS VS UDINESE
L'INTER RINGRAZIA E ALLUNGA A +7.

25′ – GOL DELL’UDINESE. Punizione a giro di Samardzic, Alex Sandro lascia lì una spizzata aerea di Kristensen e sulla ribattuta Gianetti mette dentro da due passi con la porta vuota. 0-1.

 

Anche perché, da lì in poi, la Juve è poverissima di idee; attacca solo per inerzia senza una reale convinzione, quando può rendersi pericolosa sbatte su Okoye.

 

Serata amara per Massimiliano Allegri, che festeggia senza sorridere le 405 presenze sulla panchina bianconera (raggiunto Marcello Lippi), che dichiara nel post-partita:

MASSIMILIANO ALLEGRI, POST PARTITA JUVENTUS VS UDINESE, 0 - 1
MASSIMILIANO ALLEGRI - Dichiarazioni nel post-partita di Juventus vs Udinese, raggiunto Marcello Lippi).

“Abbiamo poco da recriminare, l’unica cosa che possiamo fare e metterci a lavoro e reagire subito” afferma l’allenatore bianconero “nel corso di un’annata è normale che ci siano anche questi momenti, bisogna stare in silenzio e pensare a lavorare e fare i punti che serviranno per entrare in Champions”

Amarissima per la Juve, che resta a -7 dall’Inter (con una partita in più); una mezza sentenza in ottica lotta per il titolo e deve stare attenta pure al Milan che adesso è ad appena una lunghezza dal secondo posto.

 

TABELLINO

Juventus-Udinese 0-1

Juventus (3-5-2): Szczesny; Gatti, Bremer, Alex Sandro; Weah (61′ Yildiz), McKennie, Locatelli (77′ Nicolussi Caviglia), Rabiot, Cambiaso (84′ Cerri); Chiesa (77′ Iling-Junior), Milik. All. Allegri

Udinese (3-5-2): Okoye; Perez, Giannetti, Kristensen; Ehizibue (66′ Ferreira), Samardzic, Walace, Lovric, Zemura (66′ Ebosele); Thauvin (77′ Brenner), Lucca (77′ Success). All. Cioffi

Arbitro: Rosario Abisso

Marcatori: 25′ Giannetti

Banner Content