sabato, Luglio 13, 2024
Banner Top

SERIE A 2023/24: GIORNATA 25

Serie A – Commento alla 25° giornata

Torino-Lecce 2-0

50’ Bellanova (T), 81’ Zapata (T)

 

Il Torino, ancora imbattuto nel 2024, supera 2-0 il Lecce allo stadio Olimpico grazie al primo gol stagionale di Bellanova al 50′ e alla rete di Zapata all’81’.

 

Inter-Salernitana 4-0

17’ Thuram (I), 19’ Lautaro Martinez (I), 40’ Dumfries (I), 90’ Arnautovic (I)

 

Inter poker alla Salernitana! L’Inter batte in scioltezza la Salernitana per 4-0 e prosegue spedita la marcia in testa alla classifica. I nerazzurri impiegano meno di un tempo per archiviare la pratica contro il fanalino di coda del campionato. I gol di Thuram (17′), Lautaro (19′), Dumfries (40′) blindano la vittoria nel primo tempo. Nel finale, a segno anche Arnautovic (90′).

 

Napoli-Genoa 1-1

47’ Frendrup (G), 90’ Ngonge (N)

 

Altro pareggio contestato per il Napoli contro il Genoa al Diego Armando Maradona. I partenopei partono male e subiscono la rete dello svantaggio al 47’ grazie alla rete di Morten Frendrup. Cyril Ngonge a pareggiare i conti al 90’ regalando un punto ai campioni d’Italia. Gli azzurri salgono a quota 36, ancora lontani dal quarto posto.

 

Verona-Juventus 2-2

11’ Folorunsho (V), 28’ Vlahovic (J), 52’ Noslin (V), 55’ Rabiot (J).

 

L’Hellas Verona ferma la Juventus sul 2 a 2. La Vecchia Signora si allontana ancora di più dalla vetta della classifica andando a meno 9 dall’Inter (con una gara in più da disputare).

 

Atalanta-Sassuolo 3-0

22’ Pasalic (A), 58’ Koopmeiners (A), 75’ Bakker (A)

 

L’Atalanta vola e cala il tris contro il Sassuolo. Prova di forza dell’Atalanta di Giampiero Gasperini che consolida il suo quarto posto. La Dea vince e convince contro un Sassuolo in crisi.

 

Lazio-Bologna 1-2

18’ Isaksen (L), 39’ El Azzouzi (B), 79’ Zirkzee (B)

 

Il Bologna non si pone più limiti e, con una gara di grande carattere, si prende tre punti pesantissimi in casa di una diretta rivale per il quarto posto. I felsinei sbancano l’Olimpico biancoceleste, il gol di Zirkzee chiude la rimonta sulla Lazio: agganciata l’Atalanta al quarto posto.

 

Empoli-Fiorentina 1-1

30’ Beltran (F), 56’ Niang su rig. (E)

 

Il derby toscano si chiude in parità. Un punto che non fa felici nessuno ma che probabilmente serve più ai padroni di casa chiamati ora a una sorta di spareggio salvezza sabato prossimo a Reggio Emilia contro il Sassuolo.

 

Udinese-Cagliari 1-1

14’ Zemura (U), 44’ Gaetano (C)

 

Udinese e Cagliari non riescono a vincere e allontanarsi dalla lotta per non retrocedere.

 

Frosinone-Roma 0-3

38′ Huijsen (R), 71′ Azmoun (R), 81′ rig. Paredes (R)

 

La Roma dopo le fatiche europee batte il Frosinone. I giallorossi soffrono ma trovano i tre punti grazie a una rete di Huijsen, seguita poi dai gol di Azmoun e Paredes su rigore.

 

Monza-Milan 4-2

45′ rig. Pessina (Mo), 51′ Mota (Mo), 65′ Giroud (Mi), 88′ Pulisic (Mi), 91′ Bondo (Mo), 96′ Colombo (Mo)

 

Il Milan crolla a Monza! niente secondo posto per i rossoneri, dopo aver rimontato due gol in 10, crollano nel recupero. Inter a +11 sui rossoneri, Juve ancora seconda. Dopo l’euforia dell’Europa League, la botta in campionato: il Milan, come troppe altre volte in questa stagione, conferma di essere squadra altalenante e inaffidabile sul lungo periodo. Sconfitta probabilmente causata anche dal turnover eccessivo di Pioli, che lascia in panchina Leao, Pulisic e Giroud.

Banner Content